Tecnologia per tutti


Il Telescopio Hubble è riuscito a catturare 12 oggetti celesti elencati nel Catalogo di Messier già nella seconda metà del '700

Pubblicato il 27-Mar-18 Visitatori: 20

12 nuove immagini di oggetti celesti dalla profondità dello Spazio

   





La Nasa ha recentemente ampliato il materiale fotografico relativo al : si tratta di un elenco di oggetti celesti, compilato dall’astronomo francese e pubblicato nel 1774, in cui lo scienziato, alla ricerca di comete, annotava tutti quegli oggetti nel cielo che potevano essere confusi per tali.

A causa della mancanza di telescopi sufficientemente potenti, le nebulose, fisse e poco definite, venivano ignorante ed erano anzi un elemento disturbatore.

Il catalogo consiste di oggetti celesti brillanti, alcuni visibili anche a occhio nudo, ed è ancora oggi utilizzato da astronomi non professionisti per orientare le proprie osservazioni.

Per saperne di più ... clicca qui






Fonte www.wired.it

Articoli correlati:





 

Altri argomenti