Una MELA al giorno


Ciclo doloroso. Quando le mestruazioni portano con sè tanto dolore e sono troppo abbondanti bisogna rivolgersi a un ginecologo. In alcuni casi può essere sintomo di endometriosi.

Pubblicato il 25-Mar-18 Visitatori: 11

Ciclo doloroso: quando può essere sintomo di endometriosi?

   






Che il ciclo mestruale debba essere sempre un po’ doloroso e abbondante perché altrimenti significa che «c’è qualcosa che non va» è decisamente un mito da sfatare.
Secondo una recente indagine condotta da , i dolori mestruali sono un disturbo che colpisce circa il 43% delle donne, di cui la maggior parte sotto i 34 anni.

Non bisogna sopportare il dolore

Un ciclo doloroso può essere semplicemente sintomo di una mestruazione abbondante o di un utero messo in una posizione speciale.

Per saperne di più ... clicca qui







Fonte www.ok-salute.it

Correlati

Come affrontare e vincere il problema della pelle impura e dei punti neri

Cervello “spazzino”: quando dormiamo elimina le informazioni inutili

Frutta secca anti-obesità: ok al posto della carne

Millennials obesi: la generazione più grassa della storia è a rischio cancro

Differenza tra prognosi e diagnosi