Una MELA al giorno


Si parla di "fattore prognostico" per indicare una caratteristica biologica della neoplasia tale da modificare la prognosi della paziente, cioè la sua sopravvivenza libera da malattia (DFS)

Pubblicato il 25-Mar-18 Visitatori: 21

Differenza tra fattori prognostici e predittivi

   






Si parla di “fattore prognostico” per indicare una caratteristica biologica della neoplasia tale da modificare la prognosi della paziente, cioè la sua sopravvivenza libera da malattia (DFS) e di “fattore predittivo” per indicare quei caratteri in grado di anticipare l’efficacia … .

Per saperne di più ... clicca qui







Fonte medicinaonline.co

Correlati

Come affrontare e vincere il problema della pelle impura e dei punti neri

Cervello “spazzino”: quando dormiamo elimina le informazioni inutili

Frutta secca anti-obesità: ok al posto della carne

Millennials obesi: la generazione più grassa della storia è a rischio cancro

Differenza tra prognosi e diagnosi